La Metro ed il Seth Godin de' noartri

Oggi, approfittando della pausa estiva, sono andato alla Metro per comprare alcune cose per la mia attività.

Non sono potuto entrare perché non avendo fatto acquisti negli ultimi due anni la mia tessera è stata annullata: ottimo sistema per fidelizzare i clienti; invece di accogliere a braccia aperte un cliente ritornato, mi sbattono la porta in faccia obbligandomi ad una nuova iscrizione con ri-presentazione dei relativi certificati (che loro già hanno!) :-/

Io ho perso 30 minuti, loro un cliente.

Chissà forse oltre ai posti di lavoro, vogliono tagliare anche i clienti...

Ultimamente mi sento un po' come Seth Godin, che passa il tempo a raccontare piccole e simboliche storie, solo che in pieno stile italico le mie sono l'esempio di quello che non bisogna fare per avere successo. 

Andrea Denaro
-------------------------------------
http://www.google.com/profiles/Andrea.Denaro

Sent by iPhone