Perché la Apple sta facendo un grande errore con il nuovo Ipod nano

Ho appena dato un'occhiata al nuovo Ipod Nano che introduce 3 funzioni principali: Videocamera, Radio e Contapassi.

La radio è stata una bella idea (soprattutto la possibilità di taggare la musica); sono anche contento del contapassi perchè effettivamente farà felici molti clienti.

Quello che non capisco è la videocamera.

Ultimamente ho letto la storia di Pure Digital su Wired, la telecamera economica che sta vendendo un sacco perché è, come dice Wired, buona-abbastanza (goodenough). Come molti altri articoli (Cnet and Reuters) anche io condivido che aggiungere una videocamera all'Ipod sia un modo per entrare in questo mercato.

Non so esattamente cosa Jobs abbia in testa, ma sto che Apple ha un Brand veramente molto forte e mi questo mi sembra tanto un segnale per dire non abbiamo più idee.

L'Ipod è il miglior modo (e il più diffuso!) per archiviare, sentire e trasportare musica. Io ho due Ipod, mia moglie ne ha due, mio padre ha un ipod, le mie sorelle ne hanno due... Tutti in famiglia abbiamo almeno un ipod. La gente vende l'esperienza di ascoltare musica completamente correlata con Ipod. L'Ipod ormai è la musica.

Il problema che vedo con la videocamera è al coerenza. Nel markting di oggi la coerenza è fondamentale, soprattutto per la Apple che ha fondato sulla coerenza tutta la sia immagine ed ora, molti anni dopo, questa strategia gli sta dando grandi risultati. La videocamere non è coerente con l'esperienza di ascoltare musica. Serve a cercare di dare agli utenti un device unico tutto in uno, uno buono abbastanza.  

E' il contrario di ogni prodotto Apple, che vuole sempre essere  la migliore scelta senza nessun compromesso; è esattamente il contrario dei valori di marca legati a Apple.

Ipod è la music experience; Itunes ha rivoluzionato il modo di distribuire contenuti digitali; Iphone è la nuova experience mobile e personale; a tutt'oggi OSx rappresenta una nuova esperienza di vivere il computer per tutti gli utenti Windows. Mi sarei aspettato che la Apple investisse tempo, denaro e presentazioni su nuovi device o standard rivoluzionari. 

Direi che in questo momento hanno una grande mancanza di idee: hanno raggiunto il loro limite, o sono una onemancompany (Steve Jobs) più di quanto vogliono far credere.  

Andrea Denaro