Una grande perdita di energie nell'integrazione tra social network

L'esigenza di avere un unico profilo, un unico sistema di status, una unica lista di amici, al limite filtrando il tutto tra business e leisure, è evidente: fa risparmiare tempo (sempre meno) e massimizza gli sforzi.

Così Ping è acquisito da Seesmic; Hootsuite integra anche la pubblicazione su WP; Tweetdeck permette di postare su linkedin...

Ormai tutti fanno tutto, e spendono un sacco di tempo (e soldi) per essere più integrati possibile.

Mi sembra tanta energia sprecata. Secondo me siamo nella tipica fase di caos che precede l'ordine: tanti piccoli si scontrano affinché alla fine ne rimanga solo uno (o comunque solo uno abbia la capacità di rimanere sul mercato).

Andrea Denaro
-------------------------------------
http://www.google.com/profiles/Andrea.Denaro

Sent by iPhone