Voglia di Uruguay

Faccio una vita frenetica e stressante; appagante, ma molto stressante.

Credo che a 34 anni ho bruciato molte tappe, almeno per un Italiano: lavoro, famiglia... Ho fatto tanto e di corsa. E sicuramente sono molto fiero e felice di quanto fatto.

Tuttavia c'è un posto che mi è rimasto nel cuore perché rappresenta il contrario esatto della mia vita attuale: l'Uruguay.

L'Uruguay non ha il mare del Brasile, non ha il fermento dell'Argentina, non ha l'organizzazione del Cile, eppure è sicuramente il posto dove vivrei in America Latina.

E un posto sereno, di gente tranquilla, dove non esiste lo stress. C'è spazio in abbondanza, clima mite, spiagge fantastiche. Ma non è fuori dal mondo, anzi una località (Punta del Este) è meta ambita per i vip di tutto il mondo. Tuttavia poi percorri 15km di litoranea e ti lasci la civiltà alle spalle: la strada asfaltata finisce e sparisce ogni segno dell'uomo per chilometri e chilometri.

Secondo me rappresenta l'equilibrio perfetto.

È il sogno di una vita scandita da ritmi più naturali. Dico sempre che la mia massima aspirazione è una grande fattoria (estancias le chiamano), un pick-up e due cagnoni nel vano posteriore. Poi pensi ai figli, alla loro istruzione, ad un mondo che cambia veloce. Ed a tutte le cose che hai in ballo.

Oggi quindi il mio obiettivo si chiama San Francisco, ma domani chissà...

Andrea Denaro
-------------------------------------
http://www.google.com/profiles/Andrea.Denaro

Sent by iPhone