Internet è maturo. Mica tanto...

Leggevo oggi che solo una piccola parte dei cinesi è connessa al web. Leggevo inoltre che presto (2 anni) ci saranno più accessi in rete via mobile che da fisso (chissà come vengono considerati l'ipad & co.).

Ok, ecco quindi i miei buoni propositi per il 2011:

. Occhio ai mercati emergenti. L'Italia lasciamola proprio perdere; gli USA hanno e continueranno ad avere quella capacita di innovare che li manterrà per un bel Po al centro della scena, ma è sicuramente arrivata l'ora di guardassi intorno.

. I tablet e piu in generale i touch sono oggettivamente una rivoluzione. Ancora oggi l'esperienza di navigare via iPad rispetto al PC la trovo limitata (lentezza, mancanza di flash, etc.), ma sono i classici errori di gioventù come la prima e seconda serie di iPhone. Con l'ipad 2 sono sicuro che la musica cambierà parecchio. E tutto questo al di la dei social, che ormai sono un elemento strutturale della rete, non più una novità.

Quindi quello che fino a qualche tempo fa mi poteva sembrare qualcosa di relativamente ordinato, prevedibile, conosciuto, ci riserva invece un periodo di grande fermento.

Inviato da iPad